Termini e Condizioni del Servizio per Server Dedicati

1. DEFINIZIONE DELLE PARTI

1.1 Salvo diversamente specificato in questo documento, l'uso di "Lineahosting.it", "Lineahosting", "fornitore", "noi", "nostro" si riferisce ad Informaticama di Mori A., v.le Lombardia 266, 20861 Brugherio (MB), Partita Iva IT03584090967, quale soggetto erogatore dei servizi a marchio Lineahosting. I termini "cliente", "utente","lui","voi","suo","vostro", si riferiscono alla persona fisica o giuridica indicata come intestatario del servizio nel Modulo d'ordine e sottoscrittore del contratto. Il termine "parti" si riferisce ad entrambi i soggetti sottoscriventi il presente accordo.

2. OGGETTO DEL CONTRATTO

2.1 I presenti Termini e Condizioni del Servizio disciplinano le modalità ed i termini con cui Lineahosting fornisce al Cliente il servizio con le caratteristiche tecniche e le condizioni economiche proprie della singola offerta commerciale prescelta dal Cliente, come individuata nel modulo di ordine di richiesta di attivazione/rinnovo del servizio, compilato ed inoltrato online dal Cliente.

2.2 I seguenti allegati al presente contratto:
i) Uso Accettabile del Servizio (AUP)
ii) Service Level Agreement (SLA)
iii) Garanzia NO-RISK 30 Giorni
costituiscono parte integrante e sostanziale dei presenti Termini e Condizioni del Servizio e si intendono integralmente efficaci.

3. ACCETTAZIONE, RIFIUTO, ATTIVAZIONE SERVIZIO

3.1 Il contratto si intenderà efficace e vincolante all'atto del completamento da parte del Cliente del modulo online per la richiesta di attivazione del servizio ed al pagamento del corrispettivo previsto per l'acquisto di tale servizio. Precedentemente all’attivazione del servizio, o comunque entro e non oltre 15 giorni dall’attivazione del servizio, il Cliente è tenuto ad inviare a Lineahosting a mezzo fax o altro mezzo copia debitamente compilata e firmata del presente documento "Termini e Condizioni del Servizio". In difetto, Lineahosting si riserva il diritto di sospendere il servizio in attesa della suddetta documentazione, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi rimborso o indennizzo o responsabilità di Lineahosting per il mancato utilizzo dei servizi offerti da Lineahosting da parte del Cliente nel periodo di sospensione. 
3.2 Le Parti rinunciano espressamente a contestare la validità del presente contratto adducendo come unico motivo il fatto che esso possa esser stato stipulato mediante trasmissione telematica della proposta, della accettazione, e della approvazione delle clausole ex Artt. 1341 e 1342 c.c.
3.4 Lineahosting, a suo insindacabile giudizio, potrà rifiutarsi di dare seguito all'accettazione ed all'attivazione dei servizi per qualsivoglia motivo in base al quale Lineahosting dovesse ritenere sconveniente concludere il contratto. Tale rifiuto verrà comunicato via e-mail, all'indirizzo di posta elettronica del Cliente indicato dal Cliente nel proprio ordine. La restituzione dell'eventuale pagamento anticipato avverrà secondo le procedure di Rimborso previste dal presente contratto.
3.5 La messa a disposizione del servizio da parte di Lineahosting deve avvenire entro un tempo massimo pari al doppio di quanto dichiarato come tempo medio di attivazione. Trascorso tale periodo ed in difetto di fornitura da parte di Lineahosting, il Cliente ha diritto di richiedere l'annullamento del presente accordo ed il rimborso di quanto già pagato, al netto delle spese di trasmissione del pagamento (spese bancarie, spese di transazione su carta di credito)

4. CARATTERISTICHE E FUNZIONALITA' DEL SERVIZIO

4.1 Il servizio sarà disponibile di norma 24 ore su 24 per tutti i giorni dell'anno, salvo eventuali interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria che potranno comportarne la temporanea sospensione. In tal caso, Lineahosting si impegna a contenere la durata della sospensione nel minor tempo possibile. Nel caso sussistano garanzie ulteriori sui tempi di usufruibilità del servizio, esse saranno formulate nel documento Service Level Agreement (SLA) allegato al presente contratto.
4.2 L'assistenza post-vendita al Cliente viene fornita in lingua italiana e inglese negli orari di apertura della sede in Italia, in giorni lavorativi. Nei restanti giorni pre-festivi o festivi e/o in orari non lavorativi e/o nei periodi di chiusura degli uffici in Italia, potrebbe essere fornita assistenza in sola lingua inglese, qualora sia disponibile solamente personale tecnico in servizio presso le sedi operative estere. Nel caso sussistano garanzie ulteriori sulle tempistiche, sulla tipologia di assistenza fornita e sulle modalità, esse saranno formulate nell'allegato ii) Service Level Agreement (SLA). L'assistenza post-vendita è disponibile a mezzo Ticket System, email e telefono tramite le modalità indicate sul sito web www.Lineahosting.it al momento dell'acquisto. L'assistenza è volta unicamente alla risoluzione di problematiche di funzionamento dei servizi forniti da Lineahosting, ed esclude qualsiasi forma di istruzione e consulenza sull'utilizzo dei servizi, per i quali il Cliente deve farsi carico delle necessarie competenze. Inoltre, è espressamente esclusa l'assistenza all'installazione e funzionamento di software/scripts installati dal Cliente dopo la consegna delle chiavi di accesso, anche nel caso in cui questi siano forniti in modalità "preinstallata" da Lineahosting.
4.3 DOMINI
4.3.1 Qualora il Cliente affidi a Lineahosting il compito di agire da intermediario per la registrazione, il rinnovo o il trasferimento di un “nome di dominio”, si intende affidato a Lineahosting il compito di fare quanto necessario, purché in suo potere, affinchè tale nome di dominio venga concesso in utilizzo al Cliente. I termini che regolano tale concessione sono univocamente quelli descritti nella policy della Autorità competente, ovvero dell'organismo preposto al rilascio di tale nome di dominio, e si intendono conosciuti e pienamente accettati dal Cliente. Su richiesta del Cliente, Lineahosting mette a disposizione copia di tale regolamento, nella lingua prevista dal documento originale rilasciato dall' autorità competente per quella tipologia di dominio. 
4.3.2 Il mandato affidato Lineahosting non comporta alcuna responsabilità. Lineahosting si riserva il diritto di non registrare, a suo insindacabile giudizio, nomi a dominio che ritenga lesivi dei propri interessi. Lineahosting procede alla registrazione dei nomi a dominio rispettando, rigorosamente, l'ordine cronologico delle richieste che le sono pervenute, purché assistite da un mandato di pagamento valido.
4.3.4 Lineahosting non è in grado di assicurare la registrazione (obbligazione di risultato), ma può soltanto assicurare che impiegherà tutta la sua diligenza affinché il nome a dominio sia validamente registrato (obbligazione di mezzi)

5. ASSEGNAZIONE DEI CODICI DI ACCESSO E RISERVATEZZA

Dal momento della comunicazione (tramite email) dell'avvenuta attivazione del servizio, con comunicazione delle parole chiave di accesso (denominate "Username" e "password"), il Cliente diventa responsabile del contenuto e dell'utilizzo del servizio.Qualora Lineahosting fornisca le chiavi di accesso (User-id e Password) ai propri sistemi, le stesse sono strettamente personali e riservate 
all'utilizzo del Cliente, che deve immediatamente notificare a Lineahosting eventuali furti, smarrimenti o perdite di riservatezza delle stesse, ritenendosi in questo caso direttamente responsabile per ogni danno, di natura economica e non, dovesse derivare a Lineahosting, ove non venga provata la dovuta diligenza e l'osservanza delle norme comunicate da Lineahosting per la conservazione delle chiavi di accesso.

6. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA' DI Lineahosting

6.1 Il Cliente riconosce di essere il solo ed esclusivo responsabile per le attività svolte attraverso il servizio a lui direttamente o indirettamente riferibile, ed in particolare di essere responsabile dei contenuti e delle informazioni inserite, pubblicate, diffuse e trasmesse tramite il servizio acquistato.
6.2 Il Cliente riconosce che i contenuti mantenuti sui supporti informatici messi a disposizione da Lineahosting sono una copia di dati originali in suo possesso e quindi solleva Lineahosting da ogni responsabilità circa l'eventuale danneggiamento o perdita di tali dati. Nel caso sussistano garanzie ulteriori sulla conservazione dei dati, esse saranno formulate nel documento Service Level Agreement (SLA) allegato al presente contratto.
6.3 Il Cliente riconosce e prende atto che la immissione delle informazioni nello spazio e la conseguente diffusione delle stesse, attraverso Lineahosting, in Internet sono effettuate esclusivamente a proprio rischio, non garantendo Lineahosting che detta procedura assolva ad alcuna specifica funzione e/o risultato e/o scopo. Lineahosting ed il Cliente riconoscono che Internet non è posseduta né controllata da nessuna delle due Parti e che per la struttura stessa di Internet nessuna entità pubblica o privata può controllare e garantire le prestazioni e la funzionalità di tutte le reti telematiche coinvolte nella trasmissione dei dati da Lineahosting all'utente finale. Pertanto Lineahosting non garantisce che un utilizzatore qualsiasi possa essere in grado di accedere ai propri siti in un qualsiasi dato momento. Lineahosting si impegna da parte sua a fare quanto possibile secondo diligenza professionale per assicurare che i servizi resi siano di ottima qualità ed ininterrottamente disponibili.
6.4 Il Cliente dichiara di manlevare Lineahosting da qualsiasi onere o richiesta in relazione alla mancata utilizzazione del servizio per cause di forza maggiore, ovvero interruzione totale o parziale dei servizi di accesso o di terminazione della connessione, se dovuta a forza maggiore o determinata da azione di terzi non riconducibili a Lineahosting e/o non incaricati da Lineahosting. Per casi di forza maggiore si intendono gli eventi non prevedibili da Lineahosting e dipendenti da fatti naturali o di eccezionale gravità quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: 
esplosioni, fulmini, terremoti, uragani, incendi, inondazioni, altre catastrofi naturali, scioperi, attacchi terroristici, disposizioni di autorità giudiziaria o governativa con effetto immediato.
6.5 La responsabilità di Lineahosting è limitata al rimborso per perdite e danni sofferti dal Cliente come diretta conseguenza di un mancato rispetto degli obblighi contenuti nel presente accordo, ivi incluse le garanzie concordate con il Cliente all'atto dell'acquisto ed indicate sulla scheda tecnica del servizio alla voce “Service level agreement (SLA) ” (allegato ii)). L'entità massima del rimborso è indicata come “Massimale Rimborso” (escluse le imposte). L'importo esatto viene quantificato sulla base della durata del disservizio, secondo quanto indicato nella scheda tecnica del servizio. In nessun caso il compenso totale per perdite dirette sarà superiore a Euro 1.000 (mille) escluse imposte.
6.6 La responsabilità di Lineahosting per perdite o danni indiretti, incluse le perdite di profitto, maggiori spese e perdite di dati/files è espressamente esclusa
6.7 Al di fuori dei casi di cui al par. 6.5, Lineahosting è manlevata da qualsiasi richiesta di compensazione o risarcimento, a prescindere dalla natura su cui si fonda la richiesta. Il compenso di cui al par. 6.5 è applicabile pertanto ai soli casi espressamente menzionati come “Norme e garanzie aggiuntive sulla prestazione” e nel documento Service Level agreement (SLA) allegato ii) al presente accordo. Ogni altra forma di risarcimento o compensazione è espressamente esclusa.
6.8 La responsabilità di Lineahosting di cui al par. 6.5 può essere oggetto di rimborso solamente se il Cliente notifica a Lineahosting la mancata osservanza degli obblighi contrattuali entro sette (7) giorni dall'evento contestato, a mezzo lettera raccomandata A.R e deve contenere un'adeguata descrizione con il maggior numero di dettagli e documentazione possibile, per permettere a Lineahosting di rispondere propriamente ed adempiere i propri obblighi.

7. DURATA DEL CONTRATTO

7.1 Il presente contratto ha durata pari a quanto riportato nella descrizione tecnica del servizio, calcolata a decorrere dalla data di conferma di attivazione del servizio inviata a mezzo e-mail da Lineahosting al Cliente.
7.2 Il contratto si intende tacitamente rinnovato per pari durata, in mancanza di esplicita richiesta di cancellazione. La richiesta di cancellazione deve essere comunicata tramite l'apposito modulo di cancellazione presente nell'Area Clienti oppure tramite lettera raccomandata. In caso di richiesta tramite modulo nell'Area Clienti, tale richiesta dovrà essere confermata da Lineahosting. Qualsiasi sia la modalità con cui il Cliente inoltra la richiesta di cancellazione, essa deve essere inviata a Lineahosting entro 15 (quindici) giorni dal termine del contratto. In caso di disdetta presentata oltre 
il termine consentito, tale richiesta non avrà effetto ai fini della cancellazione del contratto ed il Cliente è tenuto a corrispondere per intero le somme dovute per il periodo successivo.

8. CORRISPETTIVI, FATTURAZIONE E PAGAMENTI

8.1 I servizi sono resi in abbonamento da Lineahosting all'utente dietro al pagamento anticipato da parte dell'utente del corrispettivo, come da listino tariffe in vigore all'atto della sottoscrizione oppure del rinnovo del contratto.
8.2 Qualora il corrispettivo richiesto si riferisca ad un rinnovo di un servizio, il pagamento è dovuto entro e non oltre la data termine riportata nella Nota Proforma messa a disposizione del Cliente in formato elettronico. Copia di tale documento viene notificata tramite un promemoria inviato a mezzo e-mail all'indirizzo di contatto specificato dal Cliente al momento dell'acquisto. 
8.3 La mancata ricezione delle notifiche di una scadenza di contratto e/o la mancata consultazione delle Note proforma comunicate da Lineahosting al Cliente non costituiscono di per sè motivo di proroga o modifica del presente accordo. Sarà cura del Cliente accertarsi e mantenere nota delle scadenze contrattuali ed eventualmente chiedere conferma a Lineahosting circa la propria posizione debitoria.
8.4 Alla scadenza del quattordicesimo (14) giorno successivo alla data termine del rinnovo, verranno automaticamente applicati i correnti diritti per mora; il tasso d'interesse di mora per i servizi non pagati è individuato come previsto all'Art.5 del Dlgs n.321 del 9/10/2002 e calcolato 'pro die'.E' riconosciuta la facoltà a Lineahosting di variare, mediante aggiornamento dei listini presenti sul proprio sito, i prezzi in aumento nell'ambito dell'incremento dell'indice FOI predisposto dall'ISTAT.
8.5 Nell'eventualità di un pagamento oltre i termini previsti, il Cliente, in aggiunta ai corrispettivi dovuti ed agli interessi di mora, è obbligato al pagamento in toto di tutte le spese giudiziali ed extragiudiziali sostenute da Lineahosting al fine di ottenere i corrispettivi dovuti, ivi inclusi i costi relativi all'assistenza legale ed i compensi versati da Lineahosting a terze parti per il recupero dei crediti esigibili nei confronti del Cliente.
8.6 Qualora il Cliente receda dal presente accordo prima dello scadere dello stesso rimane comunque tenuto a corrispondere l'intera quota economica di pertinenza anche per il periodo contrattuale di servizio non goduto a titolo di penale rescissoria.
8.7 Lineahosting è tenuta a preavvisare, con un anticipo di 30 giorni sulla scadenza del contratto il Cliente qualora, in assenza di difetti di condotta da parte del Cliente, non sia più in grado, ovvero non intenda rinnovare tacitamente il presente accordo al termine della sua scadenza naturale.
8.8 Le clausole del presente contratto si intendono interamente in vigore ed accettate dal cliente anche in caso di utilizzo non oneroso e/o temporaneo dei servizi forniti a qualsiasi titolo da Lineahosting.

9. SOSPENSIONE DEL SERVIZIO

Lineahosting ha facoltà di sospendere, senza preavviso, l'erogazione del servizio qualora sussista una delle seguenti fattispecie:
a. Il Cliente è in una condizione di morosità derivante dal mancato pagamento dei canoni e/o oneri di attivazione per servizi fatturati e i cui documenti fiscali siano giunti a scadenza da oltre 14gg. In questo caso la riattivazione del servizio è subordinata all'estinzione della morosità attualizzata con i correnti interessi oltre ad un contributo di riattivazione fissato in 50,00 EURO al netto delle imposte.
b. Il Cliente si rende parte attiva di una violazione delle norme di corretto utilizzo del servizio stabilite nel documento Uso Accettabile del Servizio (AUP) allegato i) del presente documento, che è parte integrante di questo accordo.
Lineahosting si riserva la possibilità di estendere gli effetti della sospensione del servizio anche ad altri rapporti contrattuali distinti dal presente, regolarmente costituiti ed in essere con il Cliente.

10 RIATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

10.1 Il Cliente ha la possibilità di chiedere la riattivazione di un servizio sospeso per mancato pagamento, regolarizzando i pagamenti dei servizi da rinnovare comprensivi degli eventuali oneri accessori dovuti al ritardato pagamento.Lineahosting non garantisce che tale riattivazione sia sempre possibile.
10.2 In particolare, la riattivazione di un servizio di registrazione di nome di dominio il cui pagamento non sia stato regolarizzato entro i termini, è soggetta al regolamento previsto per tale servizio, fornito dall'Autorità preposta al rilascio di tale dominio, di cui si è già menzionato al punto 4.3.1 del presente documento. Nel caso tale riattivazione sia possibile, potrà avere un costo aggiuntivo che comprende il pagamento di un'istruttoria il cui costo varia da 100 (cento) e fino a 1000 (mille) Euro imposte escluse.
10.3 La riattivazione di un servizio sospeso avviene mediamente entro 24 ore dal pagamento del rinnovo, salvo tempi tecnici non riducibili e non dipendenti dall'operato di Lineahosting.

11. CANCELLAZIONE

11.1 Nell'eventualità di cancellazione o cessazione del servizio per qualsivoglia ragione, Lineaosting è autorizzata a cancellare immediatamente tutti i dati e/o ad impedire ogni ulteriore accesso al servizio da parte del Cliente. Lineahosting è espressamente sollevata dall'obbligo di fornire copia dei dati/files al Cliente, in quanto il presente accordo già prevede l'obbligatorietà per il Cliente di mantenerne copia nella propria disponibilità.

12. VARIAZIONI DELLE CONDIZIONI DEL CONTRATTO

Lineahosting si riserva il diritto di modificare il servizio e variare le condizioni dell'offerta in qualsiasi momento, dandone comunicazione on line tramite il sito web http://www.Lineahosting ed all'interno dell'Area Clienti, con almeno 30 giorni di anticipo.In tale ipotesi, il Cliente ha il diritto di non accettare le nuove condizioni e quindi ottenere la rescissione anticipata del contratto dandone 
comunicazione a Lineahosting entro il 30esimo giorno successivo alla comunicazione. La disdetta dovrà essere inviata con le stesse modalità previste per la cancellazione del servizio.
Qualora Lineahosting non dovesse ricevere alcuna notifica da parte del Cliente, le nuove norme si intenderanno pienamente accettate ed in in vigore a partire dal 30esimo giorno successivo alla loro comunicazione.

13. ONERI FISCALI e RIMBORSI

13.1 Qualunque onere fiscale derivante dall'esecuzione del contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, è a carico del Cliente.
13.2 Qualsiasi rimborso eventualmente previsto da questo contratto verrà erogato tramite bonifico bancario entro i successivi 60 giorni dalla data di cancellazione (nel caso di rescissione del contratto) oppure tramite credito usufruibile con altri servizi di Lineahosting (nel caso di Clienti con almeno 1 contratto in vigore). Dall'importo oggetto di rimborso verranno dedotte le spese bancarie, le eventuali pendenze per servizi già erogati e non ancora pagati
13.3 Costi una tantum con carattere di irreversibilità, tra i quali servizi di consulenza e registrazione o trasferimento domini, per la loro natura di 
esecuzione immediata non sono soggetti a rimborso.

14. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

14.1 Il presente contratto si risolve di diritto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c, qualora:
14.1.1 Il Cliente non ottemperi agli obblighi previsti nell'allegato i) "Uso Accettabile del servizio (AUP)", facente parte integrante del presente accordo.
14.1.2 Il Cliente ceda tutto o parte del contratto a terzi, senza il rispetto delle procedure predisposte da Lineahosting
14.1.3 Il Cliente sia stato in precedenza o sia inadempiente ad ogni titolo nei confronti di Lineahosting, anche per servizi diversi da quello oggetto del presente contratto
14.2 Nelle ipotesi di cui ai paragrafi 14.1.1, 14.1.2 ed 14.1.3, la risoluzione si verifica di diritto mediante dichiarazione unilaterale di Lineahosting, da eseguirsi con lettera raccomandata a.r., posta elettronica o posta elettronica certificata (PEC) da inviare al Cliente ad uno dei recapiti da Egli indicati in fase di ordine del Servizio, per effetto della quale la stessa sarà autorizzata ad interrompere la fornitura del Servizio senza alcun ulteriore preavviso. In tali ipotesi, il Cliente prende atto ed accetta che le somme pagate dal medesimo saranno trattenute da Lineahosting a titolo di penale, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno, senza che il Cliente possa avanzare alcuna richiesta di rimborso, indennizzo e/o risarcimento danni per il periodo di tempo in cui non ha usufruito del Servizio. Resta inteso che la risoluzione di diritto sopra indicata opera senza pregiudizio per le altre ipotesi di risoluzione, ed in generale per gli altri strumenti di tutela previsti dalla legge, ivi comprese le azioni dirette ad ottenere il risarcimento del danno eventualmente subito da Lineahosting.

15. CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE

Per ogni e qualsiasi controversia relativa all'interpretazione, esecuzione e risoluzione del Contratto, sarà esclusivamente competente il Foro di Milano, salvo il caso in cui il Cliente abbia agito e concluso il presente contratto in qualità di Consumatore per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale svolta; in tal caso sarà esclusivamente competente il Foro del luogo dove il Cliente ha la propria residenza o domicilio, se ubicati sul territorio dello stato italiano.

16. RINUNCIA E CLAUSOLA SALVATORIA

L'inadempienza di Lineahosting nell'esercitare o far valere un qualsiasi diritto o clausola dei Termini e Condizioni non costituisce rinuncia a tali diritti o clausole. Se una clausola dei Termini e Condizioni viene ritenuta nulla da un tribunale della giurisdizione competente, le parti accettano ciononostante che il tribunale tenti di dare effetto alle intenzioni delle parti come riflesso nelle clausole e che le altre clausole dei Termini e Condizioni rimangano pienamente efficaci e in vigore.

Pagina generata il: Monday April 24, 2017

I nostri Partners: